WELEDA 〰 Olio Rilassante alla Lavanda

La lavanda, sin da tempi antichi, è stata apprezzata come additivo nei prodotti da bagno per il suo effetto rilassante e calmante. 

Il nome lavanda probabilmente deriva dal verbo latino lavare, lavare appunto.  Intorno a questa pianta sono nate molte storie e miti, alcuni con un fondo di verità sebbene oggi spesso non siamo in grado di provarlo. Ad esempio, nella tomba del faraone egiziano Tutankhamen sono stati trovati dai vasi pieni di un unguento che profumava di lavanda perfino dopo 3000 anni. Gli antichi Egizi forse usavano la lavanda quando imbalsamavano le mummie.


Grazie alla collaborazione con la ditta Weleda, ho avuto la fortuna di provare anche questo fantastico prodotto.


Semplicemente LO ADORO.

Amo la lavanda e la sua proprietà rilassante.

Quest’olio l’ho trovato molto delicato e di facile asciugatura se passato ovviamente sulla pelle bagnata dopo il bagno e la doccia. Mi ha stupito proprio il fatto che se applicato in questo modo non unge affatto e lascia la pelle morbida e setosa per diverse ore.

E’ molto nutriente, dato che è principalmente composto da olio di mandorle dolci e da olio di semi di sesamo, che insieme vi rilasseranno con l’aroma di lavanda.

Prodotto di elevata qualità grazie agli ingredienti base provenienti da azienda affidabile. 

La profumazione è assolutamente gradevole e per nulla forte. Lo si capisce semplicemente annusando il flacone appena aperto: l’aroma che si sente è lavanda da pianta, e non da aromi sintetici che irritano l’olfatto. Ho avuto un riscontro più che positivo sia a livello di psiche, sia sulla pelle.


Ecco dieci principali utilizzi dell’olio essenziale di lavanda che vi possono servire nella vita quotidiana:

  1. Aromaterapia: vi basterà versare nella vaschetta del diffusore di oli essenziali (ad esempio in un diffusore a candela) un po’ d’acqua e una goccia di olio essenziale di lavanda per ogni metro quadrato della stanza in cui vi trovate. In questo modo la fragranza dell’olio essenziale di lavanda si spargerà nell’ambiente donandovi relax.
  2. Acne: è uno dei più indicati secondo l’aromaterapia. Inibisce i batteri che possono causare infezioni della pelle e aiuta a bilanciare la secrezione di sebo, oltre a ridurre il rischio di cicatrici. Potete aggiungere una piccola quantità di olio essenziale di lavanda al gel di aloe vera o a una crema base per il viso prima di applicarli sulla pelle nei punti critici colpiti dall’acne.
  3. Massaggi: è utile per massaggi rilassanti, antistress e decontratturanti. Lo potrete utilizzare puro o miscelato in piccole quantità con gel di aloe vera o con un olio vegetale di base, ad esempio olio di mandorle dolci. I massaggi con olio essenziale di lavanda sono indicati in caso di artrite reumatoide.
  4. Eliminare la forfora: uno dei numerosi utilizzi dell’olio essenziale di lavanda riguarda il trattamento della forfora. Massaggiare con regolarità il cuoio capelluto con olio essenziale di lavanda aiuta ad attivare la circolazione e a rilassarsi e può essere utile per combattere la forfora.
  5. Suffumigi: quest’io è utile in caso di raffreddore e sinusite. Versate 5 gocce di olio essenziale di lavanda in una pentola con un litro d’acqua bollente insieme a un cucchiaino di bicarbonato. Mescolate e respirate i vapori che si sprigionano coprendovi la testa con un asciugamano.
  6. Impacchi alla lavanda: potete effettuare impacchi alla lavanda caldi o freddi a seconda del tipo di dolore da trattare. Gli impacchi freddi sono utili per i lividi, mentre gli impacchi caldi, ad esempio, sono consigliati per i dolori cervicali e le contratture muscolari. Immergete un panno o una garza in acqua calda o fredda e applicate qualche goccia di olio essenziale di lavanda prima di posizionarlo come un impacco sulla zona da trattare.
  7. Sonni sereni: per dormire meglio e per trascorrere notti serene, provate ad appoggiare sul comodino o vicino al cuscino un fazzolettino imbevuto con olio essenziale di lavanda. Altra idea è quella di preparare un cuscinetto imbottito di fiori di lavanda essiccati, a cui aggiungere qualche goccia di olio essenziale. Lo potrete sistemare vicino al cuscino o sul comodino. Questo rimedio è adatto anche per i bambini.
  8. Punture di insetti: tra i vari rimedi naturali a cui ricorrere in caso di punture di insetti troviamo proprio l’olio essenziale di lavanda. L’olio essenziale di lavanda è così delicato da poter essere utilizzato anche puro, ma per comodità ne potete versare una o due gocce in un cucchiaino di gel di aloe vera per facilitarne l’applicazione sulla pelle.
  9.  Sali da bagno e per il pediluvio: se volete dedicarvi un bagno o un pediluvio rilassante potete ricorrere all’olio essenziale di lavanda, che vi aiuterà a sciogliere le tensioni. Calcolate di versare nel catino per il pediluvio 2 cucchiai di sale grosso e 4 gocce di olio essenziale di lavanda e di poter arrivare ad 1 bicchiere di sale grosso e a 10-15 gocce di olio essenziale di lavanda per l’acqua della vasca da bagno.
  10. Deodorante ecologico: potete preparare un deodorante ecologico a base di bicarbonato di sodio da applicare sulla pelle con un piumino da cipria. Vi basterà mescolare con un cucchiaino 2 cucchiai di bicarbonato di sodio e 4 gocce di olio essenziale di lavanda. Conservate in un barattolino e utilizzatelo al momento del bisogno applicandolo sulla pelle come se fosse un talco. Per un deodorante ancora più profumato, potete aggiungere 2 gocce di olio essenziale di geranio.

Io principalmente ho avuto il piacere di provarlo:

  • come idratante corpo e viso -escludendo il contorno occhi-;
  • come olio post depilazione -i miei problemi di irritazione al follicolo del pelo sono migliorati una sacco-;
  • come base per maschere;
  • per un bel massaggio rilassante, sia su di me che su mia figlia.

Tutti gli olii per il corpo Weleda hanno come base puri oli vegetali. Realizzati da frutti e semi maturati al sole, sono il risultato di lunghi processi.

In contrasto con gli oli minerali (come ad esempio l’olio di paraffina) gli oli vegetali possono entrare in un rapporto con l’organismo vivente: essi non creano mai un film sulla pelle, la quale può respirare e rigenerarsi naturalmente.

Insomma, un vero toccasana, ideale dopo una giornata stressante o quando si vuole prendere un momento tutto per se: calma, rilassa e predispone alla tranquillita’.

Buonissimo… se vi piace la lavanda lo amerete! Provatelo 🙂

INCI: Prunus Amygdalus Dulcis (Sweet Almond) Oil; Sesamum Indicum (Sesame) Seed Oil; Lavandula Angustifolia (Lavender) Oil; Fragrance (Parfum)*; Limonene*; Linalool*; Geraniol*; Coumarin*. *from natural essential oils 

Privo di conservanti, coloranti, conservanti di sintesi e oli minerali.

Contenitore da 10ml: € 3,00

Contenitore da 100ml: € 12,30

http://www.weleda.it

Buon pomeriggio 💜

Alla prossima recensione!!!😘😘😘

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...