TURBLISS 〰 Bioactive Peat Mask with 24K Gold Review

Buonasera ragazze!!! ❤️
Questa sera vi voglio parlare di un trattamento davvero molto molto interessante. Chi di voi ha mai provato i prodotti a base di Torba? Sapete di cosa sto parlando? 


La torba, appunto, è praticamente un fango scuro, quasi nero, simile a del terriccio bagnato e del tutto vegetale, ottenuto grazie alla decomposizione di varie sostanze organiche vegetali (erbe, piante) depositati in aree umide, come i bacini idrici, lacustri o le paludi (torbiere).


I vegetali cadono in acqua e, se c’è scarsa presenza di ossigeno, dopo una lenta decomposizione, si forma la torba.


Si tratta di un composto vivo ricco di enzimi, minerali, cellulosa e vitamine, tutti elementi che l’hanno resa un insolito ma efficace ingrediente di numerosi trattamenti estetici: si rivelano preziosi alleati per la bellezza della pelle e per la lotta contro la cellulite.


La torba è più riccha in fitoplancton rispetto al fango termale, che favorisce il drenaggio dei tessuti oltre ad avere azione levigante. 

In molti centri termali la torba è già utilizzata da tempo per curare infiammazioni e problemi reumatici, avendo proprietà antisettiche e antinfiammatorie ma a questi usi terapeutici si uniscono anche quelli di bellezza: questo prodotto viene spalmato sul corpo e sul viso per un peeling naturale che rende la pelle più elastica, luminosa e liscia grazie all’azione nutritiva dei sali minerali, delle vitamine e degli enzimi in essa contenuti.


Molto interessante è anche l’azione drenante della torba che è in grado di combattere la ritenzione idrica e, di conseguenza, la cellulite, oltre che favorire la linea e la silhouette aiutando a rassodare i tessuti e snellire  gli accumuli adiposi grazie soprattutto alla presenza di minerali come calcio e potassio.

La torba ha anche un’azione rilassante sulla muscolatura ed è perfetta applicata tiepida o quasi fredda per sciogliere le tensioni, tanto da essere utilizzata anche da molti sportivi o da chi soffre di cervicale.


Va precisato che si tratta di un materiale delicato e adatto anche alle pelli più sensibili: proprio per questo, essendo completamente naturale e molto delicato, può essere utilizzato anche sul viso, per eseguire trattamenti specifici rivitalizzanti e restituire luminosità all’incarnato senza irritare.

La torba ha un’azione lenitiva e serve proprio per contrastare eventuali arrossamenti cutanei; è super efficace nel trattamento di disturbi quali dermatiti seborroiche, topiche o allergiche e per chi soffre di determinate malattie cutanee (come per esempio la psoriasi): è un vero e proprio toccasana!


Sgonfia, favorisce la circolazione, riequilibra la pelle e toni e, a differenza dei fanghi marini, può essere utilizzata anche da chi ha problemi di tiroide: insomma, non causa scompensi di nessun tipo. 

Questa sostanza è simile ad un fango ed ha un aspetto di colore nero: sottoposti a processi di trasformazioni bio-climatiche, i vegetali diventano impasti vivi e ricchi di sostanze attive e benefiche.


Ma come agisce nel particolare la torba?

  • Contiene oligoelementi e vitamine ad azione levigante; ha proprietà antisettica e antinfiammatoria, oltre ad essere un naturale esfoliante. Inoltre attenua le smagliature. L’epidermide, grazie alla torba, ritrova morbidità e setosità. Un altro beneficio della torba è quello di purificare e regolarizzare la prodizione di sebo.
  • La torba contiene calcio, sali minerali, potassio, sostanze drenanti e lopolitiche, che agiscono come ribadito in precedenza, anti-cellulite perché stimolano la circolazione sanguigna e linfatica. È l’azione drenante e di vasodilatazione che fa funzionare bene la circolazione e smaltire le sostanze di scarto. I tessuti vengono ossigenati e resi più elastici con il vantaggio di ridurre i depositi adiposi. 
  • La torba rilassa i muscoli e scioglie le tensioni: tipieda o fredda ha la funzione di rilassare i muscoli dopo la fatica dell’attività fisica, grazie alla capacità di aumentare la temperatura cutanea e sottocutanea. Questo processo aiuta a ridurre eccesso di liquidi e facilita l’eliminazione delle scorie, depurando l’organismo.  


Grazie alla collaborazione con Turbliss, marchio Estone di prodotti cosmetici bioattivi, ho avuto il piacere di provare la loro maschera • Bioactive Peat Mask with 24K Gold •: questo gioiellino alla torba è arricchita con oro 24K e devo ammettere che, utilizzata con costanza, i riscontri sono più che positivi!


L’ oro, appunto, è un rinnovatore dell’energia vitale e del DNA. Applicato ad un prodotto cosmetico, si avrà una maggiore e migliore rigenerazione della pelle che apparirà molto più luminosa.


Gli ioni dell’oro stimolano il metabolismo cellulare e aiutano a mantenere l’equilibrio di umidità della pelle: grazie a questi due ingredienti, si avrà un effetto finale davvero sorprendente! 


Cosa promette e mantiene questo prodotto?

  1. Leviga le rughe d’espressione esistenti e previene la formazione di nuove rughe.
  2. Rallenta il processo di svuotamento del collagene.
  3. Diminuisce la recettività della pelle allergie e infezioni e aiuta a ripristinare il tessuto della pelle.
  4. Aumenta la produzione di elastina in fibroplasts mantenendo la pelle elastica e tonica.
  5. Aiuta a ripristinare il tessuto della pelle grazie alle sostanze bioattive
  6. Efficace trattamento anti-invecchiamente
  7. Riduce la pigmentazione.
  8. Guarisce la pelle problematica
  9. Allevia l’acne, eczema e psoriasi. 
  10. Accelera il metabolismo della pelle, ravviva e tonifica la pelle.


Io l’ho applicata sulla pelle bagnata e l’ho lasciata in posa per una decina di minuti; per la rimozione, ho utilizzato un panno umido per rimuovere la maschera o ho risciacquato abbondantemente perché non viene via con facilità. 


Consigliano di utilizzarla 1 – 3 volte alla settimana e devo ammettere che lascia la pelle piacevolmente liscia, morbida e luminosa.

Sono 180 ml di prodotto 100% naturale, realizzato a mano, anallergico, innocuo per l’ambiente e vegan.


Quello che mi ha colpito maggiormente è la data di scadenza esplicitamente espressa sulla confezione. La scadenza in questo caso è calcolata direttamente a partire dalla data di produzione e questo è sinonimo di cosmetico fresco o privi di conservanti.

Se volete saperne di più, vi lascio il LINK del prodotto.
Vi consiglio di visitare inoltre tutto il loro SITO perché troverete dei prodotti davvero interessanti!


Spero che questa recensione vi sia stata utile!

Un bacione 😘😘😘

Annunci

Un pensiero su “TURBLISS 〰 Bioactive Peat Mask with 24K Gold Review

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...