PROFUMO CLIC.IT 〰️ Idee regalo per Natale

Buon martedì ragazze ❤️

Con l’arrivo di questo meraviglioso mese🎄, ho deciso di consigliarvi uno store online con cui ho avuto la fortuna di collaborare insieme, per iniziare a pensare ai regali di Natale da fare a parenti, amici, conoscenti e, perché no, anche a voi stesse: Profumo Clic.it (un caloroso grazie soprattutto alla gentilissima Marina).

Cos’è Profumo Clic.it?

È una profumeria online inglese nata nel 2009, con sede a Manchester, specializzata nella vendita di cosmetici di tutti i tipi, dalla cura della pelle e capelli, ed in particolare profumi.

Se andate a dare un’occhiata al loro shop online, potrete constatare anche voi che è davvero molto facile da utilizzare.

Le categorie principali che troverete sono:

  • Profumi
  • Dopobarba
  • Bagno e corpo
  • Cosmetici
  • Cura dei capelli
  • Cura della pelle
  • Solari & Abbronzanti

Inoltre troverete anche

  • Offerte speciali
  • Buoni regalo
  • Set regalo

Se siete amanti anche voi come me di tutte queste cose, vi consiglio vivamente di dare una sbirciatina al sito: troverete davvero tantissimi brand di profumi e fragranze maschili e femminili conosciutissimi come ad esempio Burberry, Guerlain, Gucci, Bvlgari, Thierry Mugler, Chloé, Dolce&Gabbana, Christian Dior e tantissimi altri.

Per quanto riguarda i cosmetici, invece, troverete anche qui davvero un’ampia gamma di brands da quelli di fascia media a quelli di fascia più alta.

Potrete acquistare marchi come Calvin Klein, Bourjois, Clinique, Collistar, Dolce&Gabbana, Estée Lauder, L’Oréal, Max factor Maybelline, Revlon, Shiseido, YSL, NYX, MUA, e tanti tanti altri ancora.

I prezzi sono davvero competitivi e se siete fortunate, riuscirete a trovare molte offerte e prodotti scontati e se siete alla ricerca di un regalo speciale, QUI troverete quello che fa al caso vostro!

Inoltre si possono inserire molti filtri come la fascia di prezzo, la marca o il genere senza perdere tempo nella scelta.

Ovviamente stiamo parlando di prodotti assolutamente originali al 100%, forniti nella loro confezione originale.

LA SPEDIZIONE

La spedizione avviene entro 7 giorni lavorativi ed il pacco, confezionato con cura, mi è arrivato tramite corriere Bartolini, il quale mi ha inviato un’email con il codice di riferimento per rintracciare la spedizione circa un giorno prima della consegna.

Per quanto riguarda il costo della spedizione, in Italia è di € 5,95 con spedizione standard; per usufruire della spedizione gratuita, bisogna superare la soglia minima di spesa pari a € 300,00.

IL METODO DI PAGAMENTO

Per quanto riguarda i metodi di pagamento che utilizzano, invece, sono carta di credito, PayPal e Bonifico bancario: quindi ognuno può scegliere il metodo più comodo che preferisce!

PUNTI FEDELTÀ E SCONTI SU PRODOTTI AGGIUNTIVI

Registrandosi al sito è possibile guadagnare e accumulare punti fedeltà che offrono uno sconto sull’ordine successivo [1 euro speso = 1 punto fedeltà ( – 0,01 euro per l’acquisto successivo )] e per i clienti ci sono  addirittura dei codici sconto e offerte speciali inviate tramite newsletter.

Un fattore molto molto interessante di questo shop online è che si può ricevere 1 euro di sconto per ogni prodotto aggiunto al carrello dopo il primo: per esempio, con un ordine di 10 prodotti riceverai uno sconto €9, e questo sconto può essere naturalmente combinato ad altre offerte e sconti.

Si può ottenere questo sconto anche se si acquistano due prodotti diversi, e non c’è nessun limite massimo di quanti soldi puoi risparmiare: ciò significa che puoi risparmiare moltissimo su ordini grandi!

Devo ammettere che lavorano con molta attenzione e con molta serietà. Ho apprezzato davvero tanto anche la cordialità dimostrata: seguono il cliente al 100%, fino alla consegna dei prodotti comprati.

Io ho scelto questi due prodotti da testare:

Non avevo mai provato fino ad ora pennelli Real Techniques e finalmente mi sono decisa a provarli!

Ho potuto constatare che il suddetto marchio è una garanzia di professionalità.

Il kit per base viso contiene quattro pennelli:

  1. Pennello per contouring
  2. Pennello precisione
  3. Pennello a punta per fondotinta
  4. Pennello fondotinta fluido o crema

La cosa che mi è piaciuta subito di questo kit è che i pennelli sono contenuti in un astuccio, comodo e super pratico.

I pennelli Real Techniques sono molto apprezzati ovunque sul web, cruelty free professionali ad un prezzo contenuto.

Pur essendo un set dedicato all’applicazione di fondotinta, mi sto trovando molto bene ad utilizzare i due pennelli più grandi anche per blush, terra, illuminante e cipria.

Il mio preferito è il pointed foundation brush che essendo piatto ma morbido trovo utilissimo per applicare correttori sulle occhiaie con pochissime passate.

Ottimo anche il fratello più piccolo soprattutto per pulire il contorno labbra, rendere tagliente una linea di eyeliner o definire le sopracciglia disegnate.

La qualità dei pennelli è ottima, le setole sono morbidissime e ben distribuite sulla sezione del pennello.

Con questi pennelli i prodotti si stendono bene (creme e polveri) ed il risultato è molto diffuso e senza segni o accumuli di prodotto.

Ottima resistenza al lavaggio, non si sformano nè perdono setole. Super approvato!!!

Lanciato dalla casa di design di Lolita Lempicka, nel 1997, è classificato come una fragranza rinfrescante, orientale, boscosa. Questo profumo femminile e sexy possiede una miscela esotica di liquirizia e vaniglia combinata con gli ortaggi chiari, fiori e muschio.

Famiglia Olfattiva

Floreale

Sotto-Famiglia Olfattiva

Legnoso

orientale

L’ho utilizzato per molto tempo anni fa ed ero molto curiosa di riprenderlo. Decisamente un profumo adatto alla stagione autunno-inverno, personalmente lo ritengo dolce ma non

stucchevole.

Essendo un eau de parfum, persiste sulla pelle a lungo per tutta la giornata.

Lo consiglio anche come regalo per ragazze e donne fino ai 30-35 anni.

Personalmente, sono rimasta soddisfatta al 100%, sorpresa dalla vasta scelta di prodotti che offre questo shop online e dai prezzi davvero convenienti.

Si è rivelata un’ottima azienda super economica e attenta alla cura dei dettagli.

Insomma ragazze, se state pensando alle idee regalo di Natale, su Profumo-clic.it troverete la scelta che farà perfetta.

Che ne pensate? Correte a fare shopping anche voi!

Alla prossima recensione 😘

Annunci

GABRINI COSMETICS 〰️ Linea Metallic • Review

Buonasera ragazze ❤️

Lo sapete che la tendenza make-up per il 2018 sarà proprio il look metallizzato?

È proprio per questo che, come anticipato -e promesso- sui miei social ieri, eccomi qui con la review della linea Metallic di Gabrini Cosmetics.

Chi è Gabrini Cosmetics?

Questo brand comprende una linea di prodotti make-up completa a 360 gradi, con un rapporto qualità/prezzo davvero incredibile: troverete matite, kajal, eyliner, mascara, matite per le sopracciglia, matitoni per gli occhi e per le labbra, ombretti, rossetti matte, lipgloss, ciprie, fondotinta, ma anche black mask, gold mask e tanti tanti smalti.

Insomma, una fornitura minuziosa per tutti i gusti e soprattutto alla portata di tutti.

È distribuito dall’azienda Il Sole Srl, azienda leader nel commercio all’ingrosso di prodotti per maquillage, profumi e accessori.

Gabrini Cosmetics: la linea Metallic

La linea Metallic comprende:

  • Metallic Eyeliner (eyeliner metallizzato in 8 colori)
  • Metallic Liquid Eyeshadow (ombretto liquido metallizzato in 10 colori)
  • Metallic Lipgloss (rossetto liquido metallizzato in 12 colori).

Make-up labbra

Per quanto riguarda il make-up labbra, quando decidete di indossare un lipgloss metallizzato rendetelo il vero protagonista del vostro make-up abbinandolo a un trucco occhi leggero o ad una semplice riga di eyeliner, così gli sguardi saranno puntanti tutti sulle vostre labbra.

Non dimenticate di idratare bene le labbra prima di stendere questa tipologia di rossetti perché sono tra quelli che più enfatizzano i difetti, le pellicine e tendono a seccare parecchio.

Come colori, via libera ai rossi intensi, ai prugna, ai viola e, perché no, anche alle nuance più particolari come verdi e blu.

Perfetti potrebbero essere proprio i Metallic Lipgloss n^ 7 e n^ 5 (€ 7,50 cad.- li trovate QUI su Facebook) che ho trovato davvero molto facili da applicare.

Ho amato il finish metallico e matte senza seccare le labbra.

Make-up occhi

Il vero protagonista di questa tendenza beauty, invece, sarà proprio lo sguardo, reso magnetico dall’ombretto metallizzato!

Attenzione, però: non tutte le tonalità sono adatte a tutti i colori degli occhi, e non è detto che l’ombretto metallizzato si adatti bene a qualsiasi look.

L’unica cosa che dovete ricordarvi di fare per un applicazione perfetta, è picchiettare e non stendere l’ombretto.

Vi consiglio:

  1. Metallic eye-liner € 6,50 • eye-liner dall’applicazione facile e veloce grazie all’applicatore sottile. A me hanno inviato questi meravigliosi colori: n^ 106 blu metallizzato e n^ 102 oro metallizzato, perfetti anche per creare dei make-up accattivanti durante le feste natalizie!
  2. Metallic eyeshadow € 7,50 • ombretti abbastanza corposi ma che si stendono bene e si asciugano rapidamente. Mi hanno inviato questi due toni caldi n^07 e n^ 06.

Ombretto metallizzato e colore degli occhi: gli abbinamenti giusti e quelli da evitare

Mentre l’ombretto argento va d’accordo con qualsiasi sfumatura, il trucco occhi metallizzato verde è perfetto per esaltare gli occhi nocciola.

Un ombretto metallizzato viola, invece, è perfetto per gli occhi verdi e accostato ad uno oro se si hanno gli occhi azzurri e si vuole giocare con i contrasti.

Vi lascio delle immagini qui di seguito per prendere un po’ di spunti di look:

Andate a dare un’occhiata al loro sito, dove è possibile acquistare tutti i loro prodotti.

Spero di esservi stata utile con questa review e mi raccomando…Osate, sperimentate. Non ve ne pentirete!

Un abbraccio 😘

Buzzoole

INCI 〰 LE SOSTANZE DA EVITARE • Consigli sulla lettura delle etichette

Buonasera ragazze e buon martedì ❤️

Quest’oggi vi voglio parlare di come possiamo comprendere se il prodotto cosmetico che stiamo per acquistare presenta una composizione rispettosa per l’ambiente e per la nostra pelle.

È davvero molto semplice: basta imparare a leggere e decifrare l’INCI (International Nomenclature of Cosmetic Ingredients), la nomenclatura utilizzata a livello internazionale per identificare correttamente gli ingredienti presenti in un prodotto cosmetico, così come essi vengono indicati nell’elenco riportato sull’etichetta che ne illustra la composizione.

Da dove cominciare, vi starete chiedendo?

La prima regola da conoscere per quanto riguarda la lettura dell’INCI è relativa all’ordine stesso in cui gli ingredienti sono presentati in etichetta.

Esso infatti non è per nulla casuale e prevede che gli ingredienti siano indicati uno dopo l’altro a partire dalla sostanza presente in quantità maggiore nel prodotto.

Successivamente, seguono tutti gli altri ingredienti, che vengono presentati in ordine decrescente.

Un altro punto fondamentale riguarda il linguaggio utilizzato per denominare gli ingredienti.

Posso immaginare che per chi non è abituata a decifrare questi ingredienti, possa risultare un po’ difficile; anche per me inizialmente è stato un po’ complicato, ma con un po’ di pazienza sarà davvero più semplice comprendere l’INCI di un prodotto specifico che vi interessa.

Innanzitutto, quando trovate le sostanze elencate in un’etichetta con il loro nome latino, significa che esse sono state inserite nella formulazione del prodotto tali e quali, senza subire modificazioni chimiche.

È il caso ad esempio degli oli vegetali utilizzati puri, che vedremo dunque indicati in etichetta con il loro nome latino e di tutti gli altri ingredienti naturali che sono stati impiegati per la produzione del cosmetico.

I nomi latini si riferiscono ad ingredienti botanici o presenti nella farmacopea. Ad esempio, l’olio di mandorle dolci viene indicato come “prunus amygdalus dulcis oil”.

Per tutti gli altri ingredienti, frutto di sintesi chimica, vengono utilizzate denominazioni in lingua inglese o codici numerici: questi ultimi identificano i coloranti artificiali utilizzati all’interno del prodotto e seguono la lista internazionale denominata “Color Index“, che vede la presenza della sigla “CI” seguita da una serie numerica composta da 5 cifre.

I coloranti artificiali sono solitamente indicati verso la fine dell’elenco degli ingredienti presenti in etichetta. Lo potrete verificare dando un occhiata ad una qualsiasi confezione di comune shampoo o bagnoschiuma acquistabile al supermercato.

Per tutti questi prodotti, a cui possiamo aggiungere i vari saponi liquidi e detergenti per la persona, il primo ingrediente in etichette sarà solitamente costituito dall’acqua, indicata come “aqua”, che sarà seguita dagli ingredienti che svolgono la funzione di tensioattivi e in seguito dagli emulsionanti, dai conservanti, dagli estratti naturali (se sono presenti, con il loro nome latino), dalle profumazioni e dai coloranti.

Nei prodotti per l’igiene del corpo costituiti da una formulazione il più possibile rispettosa dell’ambiente, il numero e la quantità degli estratti naturali presenti nella formulazione sarà probabilmente maggiore ed è possibile che essi siano indicati, tramite l’apposizione di un asterisco, come provenienti da agricoltura biologica.

Le profumazioni sintetiche, indicate in etichetta con la semplice sigla “parfum”, saranno sostituite ad esempio da oli essenziali (“essential oil”).

Per i tensioattivi di derivazione petrolchimica, come il Sodium laureth sulfate, il Sodium lauryl sulfate, e l’Ammoniun lauryl sulfate, presenti nei comuni detergenti reperibili nei supermercati, saranno sostituiti da tensioattivi di origine naturale o vegetale, come Coco glucoside, Decyl glucoside e Sodium lauroyl glutamate.

Negli shampoo, bagnoschiuma e detergenti rispettosi dell’ambiente sono assenti siliconi come il dimethicone e ingredienti come la paraffina (paraffinum liquidum).

Per quanto riguarda le creme per il viso e per il corpo, un cosmetico a base vegetale sarà riconoscibile dalla presenza in maggioranza di ingredienti di origine naturale, come oli e burri, indicati con il loro nome latino, accompagnati da estratti naturali e da oli essenziali.

In essi saranno assenti ingredienti come siliconi (con denominazione solitamente terminante con il suffisso “-one”) e paraffina; la presenza di profumazioni sintetiche sarà quanto meno limitata.

Inoltre, se il prodotto è garantito da uno degli enti certificatori abilitati, il nostro compito sarà sicuramente più semplice perché qualcuno ha già verificato la sicurezza degli ingredienti per noi e siamo certi che:

  • rispettano una lista di sostanze vietate;
  • non vengono impiegati OGM;
  • non vengono sperimentati sugli animali;
  • non utilizzano radiazioni ionizzanti;
  • impiegano anche prodotti agricoli e zootecnici da agricoltura biologica certificati (contrassegnati con asterisco).

Tenete bene a mente che i cosmetici eco bio devono essere almeno al 95% naturali e il restante 5% può essere sintetico ma deve rispondere a delle regole di sicurezza molto ferree.

Alcuni tra gli enti certificatori maggiormente conosciuti, suddivisi per paese, sono:

  1. Italia: ICEA (Istituto per la Certificazione Etica e Ambientale), AIAB (Associazione Italiana per l’Agricoltura Biologica), CCPB (Consorzio per il Controllo dei Prodotti Biologici), Suolo e Salute;
  2. Germania: BHID, EcoControl;
  3. Francia: Ecocert, Cosmebio;
  4. Regno Unito: Soil Association;
  5. Belgio: Bioforum;
  6. Svizzera: Bio.Inspecta;
  7. Europa: Cosmos, NaTrue.

Quali sono allora gli ingredienti da evitare?

In generale, ogni prodotto cosmetico o per la detergenza della persona pensato per essere rispettoso dell’ambiente e della pelle non dovrà contenere ingredienti come:

  • Tensioattivi derivati dalla raffinazione del petrolio (Sodium laureth sulfate, Sodium lauryl sulfate, Ammoniun lauryl sulfate e altri).
  • Altri ingredienti derivati dal petrolio come Paraffinum Liquidum, PEG e PPG, Mineral Oil, Petrolatum, spesso purtroppo presenti anche nei prodotti destinati a bambini e neonati e nelle creme idratanti per il viso e per il corpo vendute nei comuni supermercati e nelle profumerie, ma attenzione anche ai prodotti acquistati in farmacia o in erboristeria. Dietro scritte e illustrazioni verdi possono nascondersi ingredienti indesiderati.
  • Ingredienti altamente inquinanti come EDTA, MEA, TEA, MIPA.
  • Ingredienti altamente allergizzanti o considerati come potenziali cessori di formaldeide, tra i quali troviamo: Triclosan e Imidazolidinyl urea, DMDM Hydantoin, Methylisothiazolinone e Methylchloroisothiazolinone, utilizzati come conservanti.
  • Siliconi come Poliquaternium-80, Dimethicone e Amodimethicone, inquinanti e capaci di creare una pellicola sulla pelle e sui capelli, per renderli apparentemente sani, ma per nulla nutriti.

Gli ingredienti utilizzati nei cosmetici sono innumerevoli, ma iniziando a leggere le etichette dei prodotti comincerete a notare la frequente presenza delle sostanze che vengono utilizzate più spesso, così che potrete iniziare a memorizzarle tra i componenti da preferire o da evitare.

Come riuscire ad imparare a leggere l’etichetta dei cosmetici?

Potrete farlo utilizzando semplicemente il vostro smartphone e le app pensate appositamente per decifrare l’inci è molto importante per compiere scelte d’acquisto consapevoli e per riconoscere quali sono i prodotti davvero rispettosi dell’ambiente e della nostra pelle.

Io da quando sono diventata mamma, sono molto più attenta a ciò che compro per me e per la mia bimba e ammetto che queste app mi sono state davvero di grande aiuto propio perché aiutano a comprendere quali ingredienti evitare e quindi a quali prodotti lasciare sullo scaffale.

Verranno illustrati tutti i risultati trovati per quell’ingrediente, con una classificazione a colori:

💚 Verde : è sicuro

💛 Giallo: è utilizzabile con cautela, se si trova in fondo all’elenco (dove i componenti sono elencati in ordine sparso, essendo contenuti in quantità minori dell’1%), oppure se è l’unico elemento non verde

❤️ Rosso : da evitare.

Per quanto riguarda le app, ve ne voglio assolutamente consigliare 3 app che utilizzo quotidianamente per leggere l’INCI dei cosmetici e che potrete scaricare anche voi gratis sullo smartphone:

1) Biotiful

L’app Biotiful è quella che prediligo tra le tre: contiene un database con più di10 mila prodotti e altrettanti ingredienti. così l’Inci non avrà più segreti. È utile per cercare e controllare gli ingredienti dei prodotti che avete già in casa o che vorreste comprare, per scoprire quali sostanze contengono. Dopo aver selezionato il prodotto, potrete visualizzare la lista degli ingredienti e la loro funzione, la valutazione generale ed immediata dell’Inci e la valutazione ingrediente per ingrediente. La app è dotata di un Biolettore che permette di fotografare dal cellulare il prodotto selezionato. La app lo riconoscerà tramite il codice a barre. Potete scaricarla da Play Store e da Apple Store.

2) È verde?

La app È verde? si pone l’obiettivo di farvi capire cos’è l’Inci e cosa significa saper leggere gli ingredienti che compongono un cosmetico. Ad ogni ingrediente viene associato un simbolo che rappresenta il grado di eco-compatibilità con l’ambiente e la nostra pelle. All’interno della app troverete informazioni di approfondimento sull’Inci e sugli ingredienti e migliaia di prodotti cosmetici di numerose marche. La ricerca dei prodotti che vi interessano funziona anche offline. Inoltre, potrete recensire i cosmetici che avete testato e lasciare la vostra opinione.

È possibile scaricare la app È verde? sia da dall’Apple Store che da Play Store.

3) Cosmetici

L’app Cosmetici è appena sbarcata sul web, con l’obiettivo di aiutarci a scegliere e ad utilizzare i prodotti in modo consapevole. È utile per imparare a leggere le etichette,conoscere la durata di ogni prodotto e sapere quali sistemi di sicurezza vengono adottati. Contiene un pratico glossario e la consultazione è facilitata dalla suddivisione in paragrafi per ogni argomento. Offre inoltre alcune risposte alle domande più frequenti ed è arricchita da una sezione “Consigli” con i video degli esperti. Anche quest’app è scaricabile gratuitamente sia dall’Apple Store per iPhone che da Play Store per Android.

Biodizionario!

Un altro consiglio in caso di dubbio, per poter comprendere se un ingrediente cosmetico è da considerarsi rispettoso o potenzialmente dannoso per l’ambiente o non particolarmente benefico per la nostra pelle, è possibile consultare il BIODIZIONARIO, in cui sono stati catalogati oltre 4000 ingredienti cosmetici a seconda del loro livello di accettabilità.

Per una maggior precisione troverete segnalati i prodotti verdi e rossi con 1 o 2 bollini.

Spero di esservi stata utile con questo blogpost e vi ricordo che se vi fa piacere e volete rimanere aggiornate, potete iscrivervi alla Newsletter!

Alla prossima recensione, un bacione 😘

Seguitemi anche su:

FacebookInstagramTwitter

LANGFORTH 〰 Organizzatore/Espositore porta rossetti (80 scomparti) con base rotante.

Ciao ragazze!!!!!!❤️

Oggi vi voglio parlare di questa meravigliosa collaborazione con l’azienda Langforth, venditore di Amazon, che mi ha contattata per recensire un loro prodotto davvero innovativo.


Si tratta del meraviglioso organizzatore per rossetti 💄

_____________________________

  • È costruito in acrilico di 5 mm di spessore per garantire una robustezza e una lunga durata nel tempo.
  • Ha una base rotante a 360 gradi facilitando le scelte dei colori e organizzando i rossetti in uno spazio limitato. La parte superiore della struttura può essere utilizzata per appoggiare i pennelli o lipgloss come si desidera.
  • Il contenitore in acrilico trasparente è fatto a mano con precisione per garantire qualità. 
  • Si tratta di un must have organizzatore il cui design è davvero innovativo. Nel porta rossetti è possibile riporre ben 80 rossetti, 72 nei vari spazietti e 8 sulla parte superiore.
  • Questo organizzatore di rossetti risultera molto facile da pulire. Basta inumidire un panno con un po’ di sapone e pulire dall’alto verso il basso.

_____________________________

Il pacchetto è arrivato in tempi molto rapidi all’interno di una scatola: il prodotto l’ho trovato ben sigillato, protetto da polistirolo e ben avvolto con del nylon.


Pensavo fosse molto più grande, essendo un contenitore di ben 80 rossetti: ha 4 lati (18 scomparti per lato) e nella parte superiore ci stanno 8 rossetti. Invece è risultato di grandezza normale e pratico da utilizzare.


L’elemento ancora più particolare è la base rotante del prodotto , che a mio parere è davvero una cosa utile: gira a 360° e risulta davvero molto comoda.

​​Per ora ho provato a riporre un po’ di rossetti e alcuni pennelli per vedere come stavano, ma quando terminerò di sistemare tutti i miei prodotti preferiti, vi farò vedere come sarà l’effetto finale di questo splendido articolo 😊


​La qualità è molto elevata, i materiali molto robusti e resistenti e l’espositore senza dubbio è molto resistente e di ottima finitura. 👍🏼

Finalmente potrò dire di averli in ordine e ben riposti, e soprattutto potrò suddividerli per colore! 🎉

Prodotto consigliatissimo!!! ❤️ Se siete interessate, lo potete trovare in vendita su Amazon al prezzo di € 49,99 (invece di € 79,00!!!)


Grazie ancora a Langhfort per questa collaborazione 💗

Buon venerdì!!!😘😘😘